prodotti-diluenti-per-vernici

La preparazione delle superfici da pitturare è una delle parti più importanti se si vuole ottenere un buon risultato. Infatti se effettuata male accorcia la vita della pittura o, nei casi peggiori, della superficie stessa come nel caso di lavori su muri con crepe.

Oggi vi propongo una semplice guida per preparare al meglio la superficie da pitturare.

1) SPAZZOLATURA DELLA SUPERFICIE

Il primo passo consiste nel spazzolare per bene la superficie in modo da eliminare tutte le polveri presenti. Per queste operazioni consiglio un pennello/spazzola di grandi dimensioni con setole dure in modo da penetrare a fondo ed eliminare tutti i residui che potrebbero rovinare il risultato finale.

2) VERIFICA LO STATO DELLA PRECEDENTE PITTURA

Questo passo è molto importante per una corretta presa della vernice. Infatti nel caso di vernici o smalti vecchi che si stanno staccando dalla superficie sarà necessario rimuovere tutto lo strato superficiale in modo da ottenere un piano solido e omogeneo su cui andremo a stendere la pittura.

Nel caso avessimo delle zone aggredite dalla ruggine sarà necessario eliminarla grattandola via con della carta abrasiva e poi passando uno strato di antiruggine in modo da proteggere le zone appena pulite.

Nel caso vi fosse della muffa questo articolo  vi spiegherà nel dettaglio come agire.

Una altra verifica indispensabile riguarda la natura della precedente pittura. Infatti non è sempre possibile tinteggiare una parete con due tipi di vernici differenti, come nel caso si volesse coprire della pittura a tempera con delle moderne vernici lavabili.
Consiglio sempre di chiedere al venditore quale vernice si adatta meglio alle vostre esigenze e se sarà serio e professionale vi suggerirà il prodotto migliore.

3) VERIFICA LA PRESENZA DI CREPE

Nel caso si stesse preparando un muro e presentasse delle crepe bisogna procedere alla loro stuccatura. Una volta stuccate consiglio di applicare con un pennello una mano di isolante in modo da rendere più uniforme il muro. In caso il muro presentasse numerose crepe sarà necessario passare l’isolante su tutta la parete in modo da assicurare alla pittura una presa solida e evitare che si stacchi dopo qualche settimana.

CONSIGLI UTILI

-Ricordatevi di proteggere con del nastro adesivo di carta i bordi degli infissi di porte e finestre, il battiscopa e proteggere con dei teli eventuali mobili rimasti o il pavimento in caso si voglia pitturare anche il soffitto.

-In caso si voglia pitturare la stanza con due colori differenti sarà necessario delimitare l’area da pitturare sempre con del nastro di carta in modo da evitare sgradevoli sbavature.

-In caso di ambienti molto umidi (es. bagno), prima dell’applicazione del colore, consiglio di stendere a rullo un prodotto isolante e antimuffa in modo da prevenirne la comparsa.

-Sconsiglio l’utilizzo di pitture a tempera anche se sono le più economiche, queste infatti tendono a staccarsi e sporcarsi molto facilmente. Essendo molto delicate hanno normalmente una durata minore e sarà necessario tinteggiare la parete molto più frequentemente.

PRODOTTI CONSIGLIATI

Cliccate sul nome del prodotto per poterlo vedere.

-NASTRO DI CARTA
-TELO PROTETTIVO
-CARTA ABRASIVA

Se avete dubbi o domande scriveteli qua sotto nei commenti, vi risponderò appena posso!

-Mirko