Come eliminare la muffa dai muri

La muffa, per quanto innocua possa sembrare, risulta essere un grosso problema per la casa perché rappresenta una seria minaccia alla salute di persone ed animali che ne respirano le tossine.

L’unico modo per sbarazzarsene definitivamente è utilizzare prodotti specifici e professionali.

Si può presentare come muffa bianca o muffa nera (genere Stachybotrys), la più pericolosa tra le due.

 

Per eliminarla ed evitare che ricompaia bastano due semplici passaggi:

1) PRIMA trattare la superficie con la muffa

Il primo passo consiste nel individuare tutte le superfici infette, poiché potrebbe essere cresciuta anche in altre parti della casa.
La muffa ama le superfici umide e con poca luce, ottimi posti dove guardare sono dietro mobili o divani a contatto con il muro e in generale sul soffitto di stanze umide come il bagno o dove si stendono i panni. Invece all’esterno nasce generalmente sui muri affacciati a nord.

Una volta fatto bisogna trattare la superficie con dei prodotti professionali in modo da ucciderla.

 

Il prodotto perfetto in questo caso è ALPHA DESINFECTOR di Sikkens.

ALPHA DESINFECTOR

 

Consigliamo a questo punto di indossare dei guanti e di aprire le finestre della stanza per evitare il più possibile di entrare a contatto con le spore.

 

  • Versate un po’ di ALPHA DESINFECTOR in un contenitore, ad esempio una vaschetta di plastica, e immergeteci il pennello. Successivamente spennellate uno strato abbondante (applicate due strati in caso di muffa ostinata) su tutta la superficie contaminata dalla muffa stando attenti a tenere un pezzo di carta assorbente appena sotto, così eviteremo di far cadere delle gocce lungo il muro.
     
  • Attendere circa 10-12 ore affinché il prodotto faccia effetto.
     
  • Una volta passate spazzolate per bene la zona con uno straccio leggermente bagnato, in modo da far attaccare tutta la muffa e le spore sullo straccio.
    Se rimangono ancora residui si può ripetere lo stesso procedimento aspettando almeno 6 ore tra l’uno e l’altro.

 

Consigliamo sempre di leggere attentamente la scheda tecnica di ogni prodotto in modo da conoscere cosa si sta usando.

 

2) DOPO prevenire la formazione di nuova muffa

Per proteggere la superficie e prevenire la ricomparsa consigliamo una di queste due ottime vernici anti-muffa:

ALPHA TEX SCHIMMELWEREND SF di Sikkens
SCHIMMELSCHUTZ di Herbol

SIKKENS ALPHA TEX SCHIMMELWEREND SFHERBOL SCHIMMELSCHUTZ

Questi prodotti servono inoltre per coprire eventuali macchie o segni lasciati dalla muffa.

 

Infine qualche consiglio pratico per evitare la nascita di nuove muffe in altre parti della casa:

  1. arieggiate spesso le stanze in modo da far circolare l’aria
  2. evitate il più possibile di stendere i panni all’interno
  3. utilizzate deumidificatori in caso di stanze molto umide

 

BUON LAVORO CONTRO LA MUFFA!